Tu sei qui

Comunicato stampa: Annullamento multe, si diano risposte alla cittadinanza

Il Consiglio Comunale di Lecce ha deciso di non decidere, rinviando ad altra data la discussione, in ordine all'annullamento da parte del Comune delle sanzioni per il bonifico effettuato dal multato entro il quinto giorno ma incassato dalla amministrazione successivamente.

Nonostante la questione sia nota da tempo, la politica leccese, troppo presa dal litigare tra maggioranza e opposizione sull'attribuzione del merito della iniziativa di fronte agli elettori, non è riuscita a trovare il tempo per approfondire i contorni giuridico-amministrativi della vicenda così da riconoscere ai cittadini, che hanno eseguito il bonifico il quinto giorno, la buona fede espressamente prevista nello Statuto del Contribuente.

Buona fede ancor più da riconoscere ove si pensi alla chiara indicazione sui verbali che il pagamento poteva essere effettuato anche a mezzo bonifico bancario non facendo alcun riferimento alla valuta.

I cittadini leccesi hanno il diritto di avere il massimo della attenzione da parte della attuale consiglio comunale ai fini della giusta applicazione delle norme del codice della strada.

 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Inserisci i caratteri che vedi

Movimento 5 Stelle Lecce