slideshow 1 slideshow 3 slideshow 3 slideshow 1 slideshow 3 slideshow 3 slideshow 1 slideshow 3 slideshow 3 slideshow 1

Dedicato ai cittadini

C'è una Città che siamo riusciti ad intercettare.
Una Città che piuttosto che dormire ha iniziato a sognare.
Una Città che ha creato una piccola breccia in quel muro che ora vuole abbattere.
Una Città che ha sperato con noi fino all'ultimo istante che qualcuno potesse rappresentarla davvero in Consiglio.
Una Città che crede davvero che si è solo all'inizio, e che vuole il rispetto del diritto, uno sviluppo sostenibile e un futuro per tutti.
Una Città che pretende finalmente un'opposizione seria al monologo del potere.

Il 'comiziaccio'

I furbetti dell'Università

QUESTIONE DI REGOLE, QUESTIONE DI EDUCAZIONE
 
Nel piccolo bestiario di questa campagna elettorale e nella migliore tradizione della reciproca mancanza di rispetto, non possiamo non annotare quanto intercettato da uno dei nostri candidati, Giovanni Barba, dipendente dell’Università del Salento, che si è visto recapitare nella mailing list dell’Ateneo una mail smaccatamente elettorale di un’altra candidata alle prossime comunali leccesi, ma nelle fila del PD.
Con tanto di promesse di impegno a favore dell’Università e dei suoi problemi.
 

Tenete a freno i vostri collaboratori

Noi ci riproviamo.
Nel primo pomeriggio del primo maggio attacchineremo altri manifesti solo e soltanto nelle plance n. 3 e n. 10 a noi concesse.
Saranno come quelli che candidati sindaci e consiglieri hanno fatto sì che due settimane fa venissero praticamente subito ricoperti da coloro cui è stato affidato il servizio di affissione dei loro bei faccioni sorridenti e dei loro slogan rassicuranti.

Due chiacchiere con Roberto Fico

A pochi giorni dall'inizio delle operazioni di voto, è con grande simpatia che riceviamo la visita di Roberto Fico, esponente del MoVimento 5 Stelle Napoli già candidato alla Presidenza della Regione Campania e candidato Sindaco alle ultime amministrative partenopee.

Savino Sgarro alla trasmissione 'Palazzo Carafa' di L'ATV

Oltre la pubblicità elettorale

Ieri 18 aprile alcuni candidati ed attivisti del MoVimento 5 Stelle di Lecce – tra cui il candidato sindaco stesso - hanno affisso i manifesti elettorali che invitano a “tornare a votare perché ora si può”.

Lo hanno fatto in stile MoVimento: nelle plance a noi assegnate e negli orari consentiti.

I politici leccesi e l'abusivismo

Oltre che inquinare visivamente - anche oltre gli spazi consentiti - la loro "Lecce adorata" con i Santi Faccioni, i nostri Politici locali e aspiranti tali, adesso scoprono, come se si passassero la voce, il "nuovo linguaggio della Politica", cioè quello che noi del Movimento 5 Stelle diciamo da sempre  e facciamo dove siamo presenti; linguaggio abusato anche dai Politici nazionali come promessa di rinnovato candore.

Pasquetta 2012 con Beppe Grillo - Video ufficiale

Come si aiuta il MoVimento

E’ chiaro che non si è scesi in campo per vincere. Piuttosto per convincere.
Per convincere Lecce, allo stesso modo di come avverrà in altri 100 comuni italiani, che una nuova politica è possibile.

27-03-2012 Presentazione della lista del Movimento 5 Stelle presso le Officine Cantelmo

Il voto utile

Vi inseguiranno sin dentro le vostre case: 'Sono quello che vi ha fatto coprire la buca davanti casa'.
Vi guarderanno sorridenti, anche se fino a qualche settimana fa gli eravate più indifferenti di un ciottolo tra i binari.
Vi inviteranno a mirabolanti vernissage di comitatoni elettorali da migliaia di euro al mese, investiti per “il bene della comunità”.
Ma soprattutto vi ammorberanno con la storiella del “voto utile”.
Vi diranno che se non voti comunque la Capone, riconsegnerai la città a Perrone ed i suoi accoliti.

Savino Sgarro interviene a TR News Mattina del 9 marzo

Savino Sgarro del Movimento 5 Stelle leccese interviene a TR News Mattina. 

In attesa delle alleanze degli altri partiti non riusciamo ancora a parlare del nostro programma !!!

 

Il nostro candidato portavoce a Canale 8

Il nostro portavoce interviene a 'L'approfondimento' in onda su Canale 8

 

Non si preoccupi, Ferraris….

Non si preoccupi, signor Ferraris…..
Non rischiamo di prendere tanti voti.
Se ciò dovesse accadere, vorrebbe dire che la rivoluzione culturale da noi auspicata, che credevamo potesse vedere i primi frutti solo fra qualche anno, sarebbe arrivata invece già a buon punto.
Quale rivoluzione culturale ?

Pagine

Movimento 5 Stelle Lecce